Fiera di San Gregorio: Gelato al Prosecco DOCG, vince Caorle (VE)

proseccogelatoweb 300x225 Fiera di San Gregorio: Gelato al Prosecco DOCG, vince Caorle (VE)

E’ scoppiata la primavera tra le colline del Prosecco Superiore e con la bella stagione anche la voglia di gelato che ieri, a Valdobbiadene (TV), ha ricevuto la sua consacrazione di piazza. Una splendida giornata di sole ha accompagnato l’inaugurazione ufficiale dell’Antica Fiera di San Gregorio, principale appuntamento fieristico dell’area storica del Prosecco, cui hanno presenziato anche il neo sottosegretario all’Economia Enrico Zanetti e il governatore del Veneto Luca Zaia. “Questa manifestazione è un emblema del Veneto e della sua identità – ha detto il Presidente Zaia -. Una Regione che ha nell’agricoltura un grande patrimonio culturale ed economico con 6 miliardi di fatturato e 160mila aziende. Valdobbiadene è nel cuore della DOCG del Prosecco, ma l’intera provincia di Treviso esprime circa 150 prodotti tipici”.  “Negli ultimi cinque anni – ha aggiunto il sindaco di Valdobbiadene, Bernerdino Zambon – abbiamo dedicato energie e tempo in questa manifestazione che oggi ci dà grande soddisfazione”.

Quarantamila le presenze attese nella tre giorni che ha il suo cuore pulsante nell’area espositiva dedicata ai macchinari specializzati per la viticoltura, in un territorio che vede proprio nel vino il settore trainante dell’economia; insieme all’area dedicata ai prodotti tipici, presidi alimentari dell’Altamarca (dai formaggi di malga agli insaccati tipici come la sopressa) e naturalmente l’enoteca con tutte le migliori etichette di Prosecco Valdobbiadene DOCG. Ma San Gregorio 2014 ha fatto parlare di sé anche per il coltello dei record, la “Britola” più grande del Mondo inaugurata ieri nel parco di Villa dei Cedri dove è stata allestita la Cittadella dei Taglienti con spettacolari esibizioni di forgiatura con mastri coltellai giunti anche dagli USA e tree climbing (potatura in arrampicata) a cura del Servizio Forestale della Regione Veneto.

Protagonista indiscusso della giornata di oggi è stato però il matrimonio di gusto tra gelato e bollicine del Prosecco. Alla fine sono state ben 25 le gelaterie ammesse alla seconda edizione del Concorso Gelato al Prosecco DOCG realizzato da Comune di Valdobbiadene in collaborazione con Longarone Fiere Dolomiti. Concorrenti da tutto il Nordest ma anche d’Oltralpe come testimonia la classifica. La coppa del miglior sorbetto alle bollicine superiori è andata alla Casa del Gelato di Denis Ongaro, Caorle (VE), che lo scorso anno si era fermato sul secondo gradino del podio. Dietro, medaglia d’argento, il gelatiere Giorgio De Pellegrini della Gelateria De Pellegrini di Lignano Sabbiadoro (UD). Al terzo posto un bellunese d’origine che tiene alta la bandiera della gelateria veneta in Germania: Leone Sagui, che ha la sua gelateria a Bad Wildugen. La premiazione è stata anche l’occasione per la consegna di una speciale onorificenza da parte del Comune di Valdobbiadene a Massimo Carnio, titolare della pasticceria Villa dei Cedri e membro della squadra italiana giunta seconda alla recente Coppa del Mondo di Gelateria 2014 (Sigep di Rimini). “Un esempio di imprenditoria vincente – ha commentato l’assessore alle Attività Produttive, Pietro Giorgio Davì – che fa guardare con ottimismo al futuro di questo territorio”.

L’area dell’Altamarca e del Bellunese hanno anche pronto il patto per dar vita alla Strada del Gelato un itinerario di gusto che vuole mettere in risalto le grandi capacità delle gelaterie del territorio ma anche il patrimonio storico-culturale forte di oltre un secolo di storia che ha portato i gelatai locali a emigrare in tutto il Mondo. Come quel cadorino Italo Marchioni che nel 1903 depositò negli USA il brevetto del cono, inventandosi il gelato da passeggio. Oscar De Bona, presidente di Longarone Fiere Dolomiti,  ha annunciato anche la data ufficiale di nascita della nuova Strada del Gelato: il prossimo 24 marzo, in occasione della Giornata europea del Gelato Artigianale, quando verrà presentata alla Banca Prealpi di Tarzo (TV) la nuova guida “Le Terre dei Gelatieri”.

La manifestazione avrà il suo clou stasera con i fuochi artificiali, mentre domani Lunedì 10 Marzo, saranno protagonisti i formaggi di malga con il concorso Premio San Gregorio.

Condividi!

About Redazione