Radicchio e Prosecco, aperitivo Treviso è servito

Loro della Marca Aperitivo Treviso 293x300 Radicchio e Prosecco, aperitivo Treviso è servito

Un filo rosso che unisce tanti eventi per festeggiare insieme l’avvio della stagione del Radicchio Rosso di Treviso IGP. Una domenica da vivere tra degustazioni e itinerari, sotto l’egida del Consorzio di Tutela. Domenica 8 novembre,nella Cantina Bortolomiol al Parco della Filandett (via Filandeta, 7/a, Valdobbiadene), dalle 15,30 alle 19, si terrà l’appuntamento: “L’Oro della Marca Trevigiana – L’aperitivo di Treviso” organizzato dall’Associazione Progetto Jacaranda Onlus. Per la prima volta si celebrano insieme i due grandi vanti della produzione tipica Trevigiana: il Radicchio Rosso di Treviso IGP Precoce incontra infatti il Prosecco Superiore di Valdobbiadene DOCG in un aperitivo davvero speciale. Un evento dedicato in particolare al Radicchio Precoce, finora sempre posto in ombra dal fratello maggiore – il Tardivo – trovandone una perfetta valorizzazione proposto come aperitivo fritto in tempura, nel solco della tradizione dei “cicchetti” alla veneta. All’interno della cantina Bortolomiol, fondata nel 1760, nel Parco della Filandetta, dove si trovano la cantina di vinificazione, il vigneto biologico dello Ius Naturae e la sala di degustazione “La Filanda”, si terrà l’evento esclusivo accompagnato da degustazioni curate da Il Barco Eventi. “Ci fa particolarmente piacere – sottolinea il presidente del Consorzio di Tutela, Paolo Manzan –che i gioielli della Marca riescano a fare sinergia, e in particolare siamo lieti di essere affiancati alla produzione biologica Bortolomiol in un momento il cui anche il nostro Consorzio è impegnato nella difesa della biodiversità e nella produzione di un prodotto sano in un ambiente sano grazie al progetto di certificazione regionale Vero Veneto”. L’evento vedrà la presentazione di Giampiero Rorato, figura di riferimento nel panorama enogastronomico veneto. L’aperitivo ha finalità benefiche, il ricavato andrà infatti a sostenere i progetti di inserimento scolastico dei bambini di Mundolobela in Zambia. Costo degustazione: 12 euro.  Sempre Domenica si potrà vivere in maniera davvero inconsueta il territorio d’acqua che contraddistingue l’ambiente di coltivazione del Radicchio Rosso di Treviso. Alle 10.30 dal Porto di Casale sul Sile partirà l’escursione in motonave Sile: Misteri e leggende, nell’ambito del festival Veneto: Spettacoli di Mistero. Immersi negli straordinari colori autunnali, si risalirà il corso del Fiume fino a Treviso, dove in zona Fiera sarà allestito un ricco buffet tra cui non mancherà il Radicchio Rosso di Treviso IGP (info e prenotazioni: urp@unpliveneto.it, cell.346.1831064 – 334.2936833).

Alle 10,45 di Domenica mattina si terrà anche il taglio del nastro della 34^ Festa del Radicchio Rosso di Treviso IGP a Rio San Martino – Scorzè, la prima delle manifestazioni del ciclo Fiori d’Inverno che uniscono alla tradizione gastronomica la valorizzazione del prodotto tipico. “Un plauso – conclude il presidente Manzan -va in particolare agli Amici del Radicchio e alla Pro Loco di Scorzè per l’impegno profuso nella valorizzazione dell’Indicazione Geografica Protetta anche attraverso le visite guidate in azienda agricola, la prima si terrà proprio domenica”.

Condividi!

About Redazione