I tre consorzi dei radicchi IGP veneti incontrano i produttori

radicchi 300x216 I tre consorzi dei radicchi IGP veneti incontrano i produttori

I tre radicchi rossi IGPO del Veneto

E’ un fine settimana carico di eventi quello in arrivo alla 32esima Festa del Radicchio di Treviso IGP a Rio San Martino di Scorzè (VE). Un gran finale per quella che si conferma come la prima e più importante rassegna gastronomica dedicata alla valorizzazione del Radicchio. E quest’anno protagonista non è solo il principe tra le cicorie venete, il Radicchio Rosso di Treviso IGP, ma anche il Radicchio Rosso di Chioggia IGP e il Radicchio Rosso di Verona IGP. Le tre IGP unite, non solo da appuntamenti gastronomici, ma anche da un importante momento di riflessione rivolto ai produttori realizzato in collaborazione con i tre Consorzi di Tutela.

LA STRADA DEL RADICCHIO INCONTRA…i prodotti tipici regionali: Da DOMANI Venerdì 22 a Domenica 24 Novembre il Palaradicchio di Rio San Martino ospita la rassegna enogastronomica dedicata all’incontro tra i tre Radicchi rossi a marchio IGP del Veneto con le eccellenze alimentari regionali. Lo straordinario stand gastronomico della festa proporrà, per i tre giorni del fine settimana, piatti che abbineranno i radicchi con i grandi formaggi DOP del Veneto, i migliori vini a denominazione, riso, olio e tanto altro. Non solo degustazione, i visitatori troveranno una vera mostra mercato che consentirà l’incontro con i produttori, l’assaggio e l’acquisto di quanto di meglio il Veneto sa offrire a tavola. La grande festa saprà come sempre soddisfare ogni esigenza anche grazie alla pizzeria (con le favolose pizze al radicchio), la bruschetteria, l’enoteca e la birreria che quest’anno ha tenuto a battesimo Unica, birra ai tre radicchi IGP del Veneto della premiata Saint Gabriel.

TRE CONSORZI A CONFRONTO CON I PRODUTTORI- Fare il punto sulla produzione ma anche e soprattutto illustrare il lavoro di squadra intrapreso dai tre Consorzi di Tutela dei Radicchi di Treviso, Chioggia e Verona IGP: questi gli obiettivi del tradizionale appuntamento dedicato ai produttori che si rinnoverà DOMANI SERA, a partire dalle 20,00, con il talk show organizzato dal Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso IGP. Fare il punto sull’andamento della produzione, sulla tutela del reddito degli agricoltori e sulle iniziative intraprese per la promozione dei radicchi veneti sui mercati nazionali e internazionali, questi alcuni dei temi trattati dai tre presidenti deli Consorzi di Tutela che saranno sul palco domani sera.

L’EMIGRAZIONE VENETA, TRA MOSTRA E RACCONTO – In questa 32esima edizione la Festa ha voluto dedicare uno spazio importante al tema dell’emigrazione. Domani sara la serata sarà animata dallo spettacolo musicale della Premiata Compagnia Transoceanica Simi-Cek: canti e racconti per rievocare storie e sentimenti di tanti veneti che nel Novecento sono stati costretti a partire per cercare fortuna. Sarà poi Renzo Rostirolla dell’Associazione Trevisani nel Mondo a far sentire la voce degli emigranti. Al Palaradicchio sarà inoltre visitabile la mostra fotografica organizzata dall’Associazione Culturale “Il Rivolo” con la collaborazione della Provincia di Treviso e delle Associazioni Venete dei Migranti. In mostra anche eccezionali documenti audiovisivi del Museo Interattivo delle Migrazioni (Mim di Belluno), e la mostra itinerante “L’emigrazione trevigiana e veneta nel mondo”, realizzata dall’archivio fotografico FAST della Provincia di Treviso.

E DOMENICA LA SFIDA TRA ISTITUTI ALBERGHIERI- Se sabato sera la farà da padrona la solidarietà con la sfida tra barzellettieri Raccontane un’altra, domenica il finale sarà dominato dal 6° Concorso Gastronomico per Istituti Alberghieri. Quest’anno studenti e insegnanti si cimenteranno nell’utilizzo di tutti e tre i Radicchi IGP veneti per la preparazione di un piatto veloce da banco. Sempre altamente qualificata la giuria guidata dal noto gastronomo Beppe Bigazzi: al suo fianco anche lo chef stellato Alessandro Breda e poi blogger ed esperti del settore.

Condividi!

About Redazione