Le Pro Loco venete tra gli italiani d’Istria

gitando1 300x204 Le Pro Loco venete tra gli italiani dIstria

Saranno circa settanta i volontari da tutto il Veneto che questo fine settimana raggiungeranno Grisignana, piccolo comune istriano, per onorare il gemellaggio tra il Comitato Pro Loco UNPLI Veneto e Unione Italiana, l’organizzazione croata che rappresenta la Comunità Nazionale Italiana nei territori dell’ex Jugoslavia. L’incontro tra Pro Loco venete e italiani d’Istria avverrà in occasione della 21^ edizione di Ex Tempore, manifestazione culturale promossa dalle comunità italiane d’Istria, dall’Università Popolare di Trieste, dal Comune di Grisignana e dal Consiglio per le minoranze della Repubblica di Croazia. Un evento che richiamerà a Grisignana, tra il 25 e il 28 settembre, quasi 500 artisti da tutta Europa e al cui programma le Pro Loco  venete parteciperanno attivamente, organizzando appuntamenti di scambio interculturale e di degustazione di prodotti tipici come il Radicchio Rosso di Treviso IGP, Fagioli di Lamon IGP, Riso Vialone Nano Veronese IGP e poi olio, Valpolicella e Prosecco DOCG.

I volontari saranno impegnati, in particolare, nella giornata di sabato 27 settembre. Dopo aver incontrato nella prima mattinata i rappresentanti della comunità italiana di Buie, piccolo borgo vicino al confine sloveno, la delegazione veneta proseguirà verso Grisignana (in croato Grožnjan), dove alle ore 11 negli spazi della Loggia darà il via alla degustazione dei prodotti tipici, che sarà aperta al pubblico per tutta la giornata. A partire dalle 11,30, nella Sala Concerti, due appuntamenti con le scuole: “Rincontrarsi”, per celebrare appunto un nuovo incontro tra alunni veneti e istriani, e a seguire la presentazione della 4^ edizione del concorso “Tutela, valorizzazione e promozione del Patrimonio Artistico e Culturale Veneto”, promosso dall’Assessorato all’Identità Veneta, dall’UNPLI e dall’Ufficio Scolastico Regionale, e rivolto a tutte le scuole statali e paritarie del Veneto e alle scuole italiane dell’Istria. Nel pomeriggio, alle ore 15, sarà invece il momento del convegno “Oli d’oliva veneti e istriani – tradizione comune”, organizzato in collaborazione con AIPO (Associazione Interregionale Produttori Olivicoli), al quale interverranno, tra gli altri, Furio Radin, Presidente dell’Unione Italiana, Claudio Stocovaz, Sindaco del Comune di Grisignana, Giovanni Follador, presidente di Unpli Veneto,  e Daniele Stival, assessore regionale all’Identità Veneta.

A conclusione della giornata, cena con pasta e fasoi e orzotto al radicchio, il tutto bagnato da calici di Valpolicella Classico Superiore DOCG e di Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene DOCG.

Condividi!

About Redazione