18^ Primavera del Prosecco: ultimi tre eventi

Palio delle botti 2012 gara 300x186 18^ Primavera del Prosecco: ultimi tre eventi

L’edizione 2012 del Palio delle Botti, Vittorio Veneto

18^ PRIMAVERA DEL PROSECCO SUPERIORE: ULTIMI TRE EVENTI

DEGUSTAZIONI EVENTI E LA SELEZIONE DEL PALIO NAZIONALE DELLE BOTTI

Primavera del Prosecco Superiore: si apriranno nelle prossime settimane le ultime tre mostre, nel calendario di 15, che compongono la rassegna. La manifestazione enoturistica veneta dedicata al Conegliano-Valdobbiadene Docg e ai vini delle colline trevigiane apertasi lo scorso 16 marzo, chiuderà il sipario il prossimo 09 giugno nella suggestiva cittadina di San Pietro di Feletto.

Ad aprire le ultime tappe di questo percorso enologico sarà la storica località di Serravalle di Vittorio Veneto, al confine est dell’area storica del Prosecco Superiore. Venerdì 17 maggio alle ore 18.30 le porte della prestigiosa sede di Palazzo Todesco apriranno alla 5^ edizione della Mostra Vini in Loggia che premierà i migliori Extra Dry della zona. Le degustazioni continueranno anche nel corso del weekend con l’assaggio di ‘cicchetti’ a base di salumi e formaggi del territorio. Sabato 18 maggio alle 18.00 ci sarà la possibilità di visitare Palazzo Sarcinelli e il Duomo di Santa Maria nova per un “Aperitivo con Tiziano Vecellio”. Si presenta intenso invece il calendario per il weekend successivo quando il piccolo borgo di Serravalle si trasformerà nell’arena della terza gara di selezione del “Palio Nazionale delle Botti” promosso da Città del Vino. Domenica 26 maggio le vie del centro saranno attraversate da decine di figuranti in abito d’epoca che andranno a comporre il Corteo Storico, per lasciare poi spazio alle 14.30 al Palio dei Borghi e delle Contrade e alle 15.00 al Palio delle Botti. I vincitori si aggiudicheranno un passaggio diretto alla finalissima che si svolgerà il prossimo 29 settembre a Castiglione in Tiverina (VT).

Sabato 18 maggio alle ore 18.30 toccherà alla piccola località di Corbanese, adagiata sulle colline tarzesi, inaugurare la 44^ Mostra Intercomunale del vino Superiore dei colli. La mostra, che si svolgerà fino al 02 giugno, proporrà diverse serate di degustazione, in particolare il 21 maggio l’evento “Golosi e Curiosi” proporrà ai visitatori un viaggio unico tra il sapore del cibo e il gusto del vino, offrendo nuovi punti di vista sugli abbinamenti e sulle sensazioni gastronomiche. Domenica 26 maggio invece, per chi ama la quiete nella natura, alle 10.00 partirà una particolare passeggiata gastronomica che guiderà i visitatori attraverso i vigneti che punteggiano le colline tra Conegliano e Valdobbiadene.

Sarà la 42^ Mostra dei Vini di Collina a chiudere ufficialmente la Primavera del Prosecco Superiore. Ospitata nella bellissima sede dell’antico Eremo Camaldolese di Rua di San Pietro di Feletto, questa mostra si aprirà ufficialmente il 25 maggio alle 18.00. Domenica 26 maggio anche qui ai visitatori viene proposta una speciale passeggiata tra i vigneti per poi ritrovarsi a pranzo con piatti a base del tradizionale ‘speo d’Altamarca’ (spiedo di carni miste cotte a fuoco lento per almeno 5 ore. Ogni anno l’Accademia dello Spiedo d’Altamarca propone corsi per diventare ‘menarosti’). Martedì 28 maggio speciale serata dedicata al ‘Vin col fondo’ (Sur Lie) un prodotto riscoperto e proposto in quest’occasione in abbinamento ad insaccati prodotti localmente in modo artigianale.  Il programma prosegue poi con serate a tema con: ‘radici e fasoi’ (radicchi e fagioli), ‘pit in tecia’ (galletto in umido), formaggi e dolci della tradizione veneziana e veneta.

 
Condividi!

About Redazione