Una domenica da casaro con Latteria Soligo

Casaro 300x199 Una domenica da casaro con Latteria Soligo

Nell’ambito della manifestazione Assaporando Cison in scena dall’1 al 4 Maggio nel meraviglioso borgo trevigiano di Cison di Valmarino, Latteria Soligo organizza un percorso guidato alla conoscenza dell’antico mestiere del casaro, dalla mungitura al formaggio.

 Dal Primo al 4 Maggio torna Assaporando Cison, un appuntamento dove cibo, cultura e antiche tradizioni si presentano nella meravigliosa cornice di uno dei borghi storici più belli della Marca trevigiana. Latteria Soligo, tra le realtà lattiero casearie più importanti del Veneto, che proprio nell’Alta Marca trevigiana ha la sua sede storica, torna a presentarsi tra i tanti espositori della rassegna che porta tra le strade del borgo collinare le migliori realtà gastronomiche del territorio locale. Ma la presenza di Soligo vuole essere molto più di una vetrina. Da tempo, la società cooperativa ha scelto di investire nella comunicazione diretta con i propri clienti facendo vivere vere e proprie esperienze di conoscenza del mondo del latte e dei formaggi tipici. A Cison di Valmarino, in uno splendido allestimento rurale, grandi e piccoli potranno partecipare all’educational dedicato al latte. Per decine di bambini sarà un vero spettacolo poter assistere alla mungitura manuale di una mucca e poi con il suo latte poter imparare come si ottiene la cagliata grazie a insegnanti davvero speciali: i mastri casari di Latteria Soligo che con passione trasmettono al pubblico un sapere antico, oggi divenuto una professione da salvare.

L’appuntamento con l’educational “A Lezione dal Casaro” è per il pomeriggio di Domenica 4 Maggio. Sarà possibile assistere alla produzione in diretta della Casatella Trevigiana DOP, primo formaggio molle italiano a fregiarsi della denominazione di origine e vanto tra i prodotti tipici della provincia di Treviso. Ma i casari produrranno anche il burro estraendo manualmente la panna dal latte come facevano i nostri nonni.

Soligo sarà presente anche con uno stand dove saranno in mostra e degustazione i tanti formaggi tipici: abbinati a mieli e marmellate si potranno assaggiare il Soligo Oro, formaggio di punta della Soligo nato con l’azienda stessa più di 130 anni fa, e poi Asiago DOP e Montasio DOP; Mozzarella Stg e Casatella Trevigiana DOP.

Condividi!

About Redazione