Degustazione di formaggi Soligo e Prosecco DOCG a Mareno

degustazione imbriago soligo 300x225 Degustazione di formaggi Soligo e Prosecco DOCG a Mareno

Degustazione di Formaggio Imbriago Soligo

Una domenica pomeriggio di nuovo tra la gente per Latteria Soligo che torna in piazza, quella contemporanea di un centro commerciale. Una occasione ideale per incontrare direttamente i consumatori del territorio, per trasmettere i valori della cooperativa nata 130 anni fa e le informazioni sui migliori prodotti caseari realizzati negli stabilimenti Soligo. Prodotti d’eccellenza riconosciuta anche dagli assaggiatori più esperti come testimoniato dall’ultimo Caseus Veneti, concorso regionale tra produttori di formaggi del Veneto, che ha assegnato proprio a Latteria Soligo il maggior numero di riconoscimenti.

Dalle 16 alle 20 di Domenica 24 Novembre, all’interno del Centro Commerciale “Al Centro” di Mareno di Piave (TV) andrà in scena una vera degustazione del più stuzzicante tra gli abbinamenti: vino e formaggio. I grandi formaggi Soligo si potranno infatti degustare con una selezione dei migliori vini della cantina di Venegazzù (TV) Montelvini, situata nel cuore della denominazione Asolo Prosecco Superiore DOCG. La premiata latteria metterà a disposizione dei consumatori i suoi banconieri più esperti, capaci di guidare al meglio sia nell’assaggio che nella scelta del formaggio giusto per ogni abbinamento. Sarà infatti presente il personale del punto vendita Soligo, aperto in via Conti Agosti proprio a Mareno.

Per tutto il pomeriggio si potranno degustare: Lea Casatella Trevigiana DOP, Formaggio Imbriago di Monovitigno Manzoni Bianco e Imbriago di Monovitigno Cabernet, due straordinari prodotti figli dell’incontro tra latte e vino, nati dalla preziosa collaborazione tra due storiche realtà delle colline trevigiane: Latteria Soligo e la Scuola Enologia “Cerletti” (dove, tra l’altro è nato anche lo stesso Manzoni Bianco). Una occasione unica per Soligo per essere tra la gente, favorendo il contato diretto tra produttore e consumatore che da sempre ispira la cooperativa e, d’altra parte, la dimostrazione che anche la GDO, la Grande Distribuzione Organizzata, ha compreso l’importanza della valorizzazione dei prodotti tipici locali per sostenere i consumi.

L’Imbriago di Monovitigno è una delle eccellenze di casa Soligo: realizzato con latte di sole latterie selezionate, si presenta con una forma piccola, intorno al chilo di peso, la crosta è liscia, ambrata se l’affinamento avviene nel vino bianco; dal caratteristico color amaranto se invece l’affinamento avviene nel Cabernet. Il primo incontro con i grandi vini del territorio avviene già nella prima fase di lavorazione della pasta di latte. Una volta salate le forme, dopo un’iniziale stagionatura di alcuni mesi, il formaggio torna ad incontrare il vino: viene infatti lasciato a riposare almeno sessanta giorni in immersione.

Non ha bisogno di presentazioni, invece, la Casatella Trevigiana, primo formaggio a pasta molle ad ottenere la DOP, dal classico sapore dolce e acidulo, da prodotto della tradizione delle campagne è entrato nell’Olimpo dei grandi formaggi nazionali anche grazie al marchio Lea commercializzato da Soligo.

Condividi!

About Redazione