De Cataldo interprete dei misteri veneziani

decataldo72 300x199 De Cataldo interprete dei misteri veneziani

Arriva all’Auditorium Santa Margherita di Venezia il testimonial della sesta edizione di “Veneto: Spettacoli di Mistero”, il celebre scrittore Giancarlo De Cataldo. L’autore di “Romanzo Criminale” terrà venerdì 14 novembre una speciale “lezione” sui legami tra la Banda della Magliana e la malavita veneta.

«Avventura e mistero sono termini praticamente sinonimi. Il mistero è un segreto, una soglia impenetrabile che tutti noi siamo spinti a varcare, ma da cui allo stesso tempo ci teniamo a distanza per un sano istinto di prudenza. In questa tensione giace tutto il fascino naturale dei misteri, molti dei quali è bene che non vengano mai svelati, mentre altri hanno solo l’apparenza del mistero. È soprattutto a quest’ultimo caso ci dedichiamo noi scrittori di cose criminali». Giancarlo De Cataldo, ora in libreria con Cocaina (Einaudi), presenta così la sua partecipazione a “Veneto: Spettacoli di Mistero”.

Magistrato, scrittore, drammaturgo e sceneggiatore, è conosciuto al grande pubblico per una serie di romanzi (come “Romanzo criminale”, divenuto poi un film diretto da Michele Placido e una serie televisiva di successo, oppure “I traditori”, romanzo sul risorgimento italiano traslato parzialmente nel film “Noi credevamo” di Mario Martone) e per essere giudice di “Masterpiece”, il primo talent show letterario al mondo, prodotto da Rai Tre. La sua ultima opera, “Cocaina”, edita da Einaudi, contiene assieme a un suo racconto anche altri due scritti di Massimo Carlotto e Gianrico Carofiglio. Introduzione dell’intervento a cura di Alberto Toso Fei. Inizio dell’incontro alle ore 20.00 nell’Auditotrium Santa Margherita (Dorsoduro 3689, Campo Santa Margherita, 30123 Venezia). Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti (info: 041 234 9906 / 9911).

Il giorno prima, giovedì 13 al Centro Culturale Candiani di Mestre (inizio ore 18), serata finale del concorso internazionale promosso fra i Veneti nel Mondo con “Racconta Le Storie dei nonni”. Voluto dalla Regione del Veneto e il Comitato Pro Loco – Unpli Veneto, il concorso (contestuale all’edizione 2013 del Festival “Veneto: Spettacoli di Mistero”) si propone di recuperare le leggende, i misteri, i racconti del filò derivanti dalla tradizione orale che riguardino la località d’origine, e che siano state preservate nelle famiglie e nelle comunità di attuale appartenenza attraverso il racconto. Non si tratta dunque di storie inventate, ma di racconti derivanti dalla tradizione veneta, che anche se sparsa nel mondo, ha tenuto salde le sue radici. Durante la serata, grazie all’apporto di alcuni attori aderenti all’associazione “Voci di carta”, le storie vincitrici prenderanno vita con l’alternanza della musica per voce e contrabbasso di Angela Milanese e Maurizio Nizzetto. Al termine degustazione del vino Malanotte. Ingresso libero.

Organizzato dall’UNPLI con le sue Pro Loco e promosso dall’Assessorato all’Identità Veneta della Regione Veneto, il Festival diffuso “Veneto: Spettacoli di mistero” ha un cartellone ricchissimo, con oltre 200 eventi in 70 località. Al centro del programma, che si chiuderà il 7 Dicembre, ci sarà l’evento veneziano del 14 Novembre con lo scrittore Giancarlo De Cataldo, testimonial di questa VI edizione. Tutte le informazioni sugli spettacoli sono disponibili su www.spettacolidimistero.it o sulla fan page Facebook. Altra novità di questa edizione, giovedì 13 novembre al Centro Candiani di Mestre, l’evento di chiusura del concorso letterario internazionale “Racconta le storie dei nonni”, realizzato lo scorso anno in collaborazione con l’associazione Veneti nel Mondo e rivolto ai discendenti degli emigrati veneti, durante il quale verranno lette in un recital le migliori storie pervenute d’oltreconfine alla giuria del concorso. Tra le iniziative collaterali, la terza edizione di Scatta…l’ora del Mistero, il concorso fotografico aperto a tutti i partecipanti agli eventi; e per chi, infine, volesse vivere un’esperienza a contatto con i luoghi del mistero, l’Unpli ha messo in campo una offerta lancio di soggiorno a prezzo Low Cost: il Mistery Weekend prevede la possibilità di partecipare ad uno degli eventi in cartellone, pernottando con prima colazione a soli 38 euro (in omaggio anche un prodotto tipico del territorio prescelto).

 

Condividi!

About Redazione