Benetton Rugby va in meta con Ascotrade

Zatta e Busolin con da sx Iannone Barbini Filippetto Christie e ds PavanelloIMG 0309 300x168 Benetton Rugby va in meta con Ascotrade

Un gemellaggio che è pura energia per la Marca Trevigiana: Ascotrade e Benetton Rugby, hanno sottoscritto uno speciale accordo di co-marketing valido per le prossime due stagioni sportive (2015/2016 e 2016/2017). L’azienda di fornitura di gas ed energia elettrica, in particolare, sarà partner ufficiale del prestigioso team trevigiano che gareggia in Guinness PRO12 e Champions Cup.

L’accordo prevede che Ascotrade fornirà luce e gas allo Stadio di Monigo, assicurandosi anche le forniture degli uffici amministrativi ed alle abitazioni dei tesserati di Benetton Rugby, che a loro volta vestiranno il marchio Ascotrade, visibile sui pantaloncini ufficiali da gioco della Prima Squadra. Non solo, il logo dell’azienda trevigiana comparirà anche nel poster annuale del team, nel pannello interviste della sala stampa dello stadio, nel sito web e nei libretti di presentazione delle partite casalinghe del Benetton Rugby, in occasione del Trofeo Topolino Rugby e su spazio pubblicitario all’interno dello stadio per tutti gli incontri casalinghi di Guinness PRO12.

«Una grande opportunità per la nostra azienda di legarsi al marchio sportivo più famoso del nostro territorio – afferma Stefano Busolin, presidente di Ascotrade – la partnership con Benetton Rugby è certamente un risultato prestigioso per Ascotrade, da sempre vicina al mondo dello sport, anche per il valore commerciale che riveste questo accordo: uno scambio di servizi tra realtà che operano nello stesso territorio e che in questo modo danno valore aggiunto alle loro rispettive attività. Per la nostra azienda questo si traduce in maggiore visibilità e sviluppo di opportunità commerciali all’interno del mondo del Benetton Rugby, perché diventiamo il fornitore ufficiale di energia della squadra e possiamo incrementare le attività di promozione delle nostre offerte attraverso il B2B; per Benetton Rugby significa invece legarsi ancora più profondamente ai valori della nostra comunità, di cui Ascotrade è espressione».

«È una grande soddisfazione poter legare la nostra realtà ad un marchio di valore come quello di Ascotrade – ha commentato il presidente del Benetton Rugby, Amerino Zatta – Le nostre sono due realtà territoriali ma con spiccate capacità di crescita e che puntano in primis alla collaborazione ed al raggiungimento di traguardi comuni.

Da anni, i rispettivi brand sono legati nella cornice del Trofeo Topolino Rugby, ad ulteriore testimonianza della sensibilità dimostrata nel tempo da Ascotrade nei confronti dell’unità familiare e dei valori insiti nella palla ovale.

Ritengo particolarmente simbolico il fatto di associare la nostra squadra ad un così importante fornitore, proprio in un anno così significativo per il rilancio delle ambizioni del team, con la speranza che anche da questo abbinamento possa nascere per noi una nuova energia».

Condividi!

About Redazione