In nome della legge….Raccontane un’altra!

Law Profile 2 300x300 In nome della legge....Raccontane unaltra!

La rock band degli avvocati di Padova ha detto sì all’associazione Altre Parole. Suonerà sabato sera, dalle ore 20,30, a Rio San Martino in occasione della 33^ Festa del Radicchio, una delle più importanti manifestazioni gastronomiche del Veneto che vivrà il suo gran finale in questo prossimo weekend. Più precisamente le note della band “Law Profile”, formata dagli avvocati Lorenzo Locatelli (presidente dell’Ordine degli avvocati di Padova), Luca Marchetto, Enrico Cogo e Filippo Giacomello, alterneranno i loro pezzi musicali alle barzellette dei concorrenti che si sfideranno per la seconda edizione di “Raccontane un’altra“. La gara di barzellette organizzata dagli Amici del Radicchio e dalla Pro Loco di Scorzè (VE) per raccogliere fondi da destinare all’associazione Altre Parole che opera per l’umanizzazione delle cure nei reparti di oncologia degli ospedali di Camposampiero e Cittadella (PD). Conduttore d’eccezione il barzellettiere di “La sai l’Ultima?” Sgabanaza, che gestirà la serata con Gloria Tessarolo. In giuria Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 15; il primario Fernando Gaion, direttore della divisione oncologica negli ospedali dell’Alta Padovana; Natalino Salvati, presidente della Strada del Radicchio; Davide Spolaore, di DS Medica; Luca Pinzi di Zeta Group e Alessia Pesce degli Amici del Radicchio.

Abbiamo voluto testimoniare la nostra vicinanza all’associazione Altre Parole con la nostra presenza e il nostro impegno – sottolinea il presidente dell’Ordine degli avvocati di Padova e voce dei Law Profile, Lorenzo Locatelli – serate simili generano un clima straordinario in cui le persone si avvicinano per dar vita a dei momenti di armonia. Inoltre, i barzellettieri, grandi e piccini, sono davvero straordinari e divertenti. Siamo noi a dover ringraziare l’associazione per l’opportunità“.    In tanti hanno già raccolto l’appello di Flavio Bonifazi, presidente di Altre Parole, che poche settimane fa aveva detto provocatoriamente: “Preferiamo le secchiate di risate! Cari Vip noi non vi chiediamo di rovesciarvi sulla testa dell’acqua gelata, bensì la partecipazione alle nostre risate di solidarietà”. Sul palco del Palaradicchio sono pronti a sfidarsi barzellettieri di ogni età e c’è da aspettarsi un pubblico pronto a ridere a crepapelle.

Dopo il successo dell’anno scorso, quando si sono cimentati un paio di barzellettieri in erba, abbiamo voluto aprire il concorso anche ai bambini perché la nostra iniziativa deve premiare il senso di famiglia che diventa una risorsa importante nelle cure – aggiunge Flavio Bonifazi – Voglio ringraziare pubblicamente gli Amici del Radicchio e la Pro Loco  di Scorzè per la loro sensibilità, il Direttore Generale dell’Ulls 15, Francesco Benazzi, e il primario di oncologia, Fernando Gaion, per la loro umanità nell’approccio alle cure dei pazienti che si recano nei presidi ospedalieri di Camposampiero e Cittadella” L’accesso allo spettacolo sarà ad offerta libera. Il ricavato andrà ad Altre Parole, associazione che opera per l’umanizzazione delle cure nei reparti di oncologia degli ospedali dell’Ulss 15 Alta Padovana di Camposampiero e Cittadella

Attenzione!!!

 BARZELLETTIERI GRANDI E PICCINI

C’E’ ANCORA QUALCHE POSTO PER LE ISCRIZIONI

Ogni partecipante dovrà avere in repertorio al massimo 5 barzellette

(due iniziali per tutti, due per le semifinali ed  1 per la finalissima)

NOVITA’ 2014 – LA CATEGORIA BAMBINI

fino ai 10 anni (basteranno tre barzellette)

Per iscrizioni chiamare il numero 348.0062446 e/o mail a luca.pinzi@gmail.com.

Condividi!

About Redazione