ASCOTRADE, NUOVA ENERGIA PER CONEGLIANO RINNOVATO L’UFFICIO COMMERCIALE

Foto Maniero Busolin Zambon Zugno ASCOTRADE, NUOVA ENERGIA PER CONEGLIANO RINNOVATO L’UFFICIO COMMERCIALEProsegue l’opera di restyling degli uffici commerciali, secondo criteri eco-compatibili, avviata in tutto il territorio dall’azienda di Pieve di Soligo. Un’azienda che va in controtendenza rispetto alle concorrenti del mercato dell’energia e incentiva un modello di rapporto con il cliente basato sul contatto umano e sul dialogo diretto

Conegliano, 28 marzo 2013. L’eco-rinnovamento di Ascotrade fa tappa anche a Conegliano. Dopo Vittorio Veneto, Pieve di Soligo e Castelfranco Veneto, la multi servizi trevigiana ha completato l’opera di restyling dell’ufficio commerciale situato al civico 5 di via Cesare Battisti.

Un ufficio che rappresenta un punto di riferimento per i clienti di sedici comuni di tre province (Cappella Maggiore, Colle Umberto, Conegliano, Godega Di Sant’urbano, Fregona, Cordignano, Oderzo, Orsago, S. Fior, S. Lucia Di Piave, Susegana, Sarmede, S. Vendemiano, S. Pietro Di Feletto, Caneva e Sacile) e che nel 2012 ha gestito oltre 5000 pratiche.

Ad inaugurare il nuovo spazio, il presidente di Ascotrade, Stefano Busolin, che insieme al presidente di Ascopiave, Fulvio Zugno, ha illustrato le caratteristiche del restyling effettuato. Caratteristiche riassumibili nel design giovane e dinamico degli interni e nella scelta di materiali ecocompatibili per il rinnovamento del mobilio, sostituito con i prodotti in cartone “alveolare” realizzati da una ditta veneta.

“La questione prioritaria è quella di mantenere gli uffici commerciali aperti e vicini ai nostri clienti e soprattutto mantenere un’alta efficienza nella soddisfazione dei loro bisogni – sottolinea il Presidente di Ascotrade, Stefano Busolin – In tal senso l’impegno dell’azienda si è visto anche dalla decisione di ampliare gli orari di apertura al pubblico degli stessi uffici e in particolar modo di aprire il sabato mattina”.

Quello di Conegliano è il terzo restyling di una serie che interesserà, a breve, anche gli uffici di Oderzo, Portogruaro e Sandrigo. Una strategia che va controcorrente rispetto ai competitor nazionali, che puntano sul rapporto virtuale con il cliente, sviluppato mediante il contatto online o attraverso call center. Ascotrade, come valore aggiunto di un’azienda del territorio,  punta invece sul rapporto umano alla base del servizio, mantenendo un alto profilo proprio sul dialogo diretto tra azienda e cliente. Gli orari dell’ ufficio commerciale Ascotrade di Conegliano sono: dalle ore 8,10 alle ore 12,45 dal lunedì al venerdì, il lunedì e mercoledì pomeriggio dalle ore 14,00 alle ore 18,15 e il sabato mattina dalle ore 8,10 alle ore 12,15.

 

Come operiamo: dati del customer service

Da un sondaggio commissionato a SWG emerge che Ascotrade ha fatto del servizio ai clienti il valore aggiunto della propria offerta. Sono gli stessi clienti dell’azienda trevigiana di fornitura di gas ed energia elettrica a premiare la qualità dei servizi erogati e in particolare il servizio di sportello

Il sondaggio evidenzia che l’11%  degli utenti si è rivolto al call center, il 9% di loro si è recato di persona agli sportelli, esprimendo una soddisfazione per il servizio ricevuto pari a 7,8 punti su 10, in crescita rispetto al dato di due anni fa (7,6).

Ascotrade ha fatto tesoro di queste indicazioni e ha quindi deciso di valorizzare la modalità di dialogo diretto operatore-cliente ampliando la disponibilità del servizio di sportello, anche attraverso accordi con realtà locali.

Gradimento

Graduatoria di merito pubblicata dall’AEEG relativa al primo semestre 2012 sulla qualità dei servizi offerti dai numeri verdi dei maggiori venditori nazionali di gas ed energia elettrica, vede Ascotrade al 16° posto (era 25° nel primo semestre 2011) tra le 33 società monitorate. Eccelle il dato relativo alla soddisfazione del cliente pari al 95,7 su una scala di 100.

Condividi!

About Redazione